Tortillas

In Messico, le tortillas non sono un semplice pane di accompagnamento, ma sono la base di tante preparazioni: i conosciutissimi burritos, le enchiladas , le fajitas e le quesadillas.

Tra le varie ricette cambia il tipo di farina di mais utilizzata (bianca o gialla), il ripieno e la cottura. Prepararle è semplicissimo, bastano pochi ingredienti e una padella antiaderente.

Le tortillas si possono gustare accompagnate da verdure grigliate o stufate, legumi, salse come humus e guacamole.

Ingredienti

130 grammi di farina di frumento

170 grammi di farina gialla di mais (in alternativa solo farina bianca o gialla di mais)

200 ml di acqua tiepida

1 cucchiaino di sale

Procedimento

In una ciotola versate le due farine ( in alternativa potete utilizzare anche solo farina di mais) lasciandone da parte due cucchiai.

Unite il sale.

Aggiungete l’acqua tiepida, poco per volta, mescolate bene e impastate il composto per qualche minuto, fino a ottenere un impasto ben sodo.

Lasciate riposare per 40 minuti.

Versate il composto su una piano di lavoro e ricavate delle palline. Appiattite le palline con l’aiuto di un matterello e aggiungendo poco farina di mais stendete le tortillas e date una forma tonda di circa di 16/18 cm di diametro.

Cuocete le tortillas in una padella antiaderente  una alla volta, da entrambi i lati finché non saranno croccanti.

Servite questo pane tipico accompagnato da verdure grigliate, legumi e humus, oppure realizzate le classiche ricette messicane!

EL

2 commenti
  1. Michela Barzellato
    Michela Barzellato dice:

    ottima idea per questa sera! stasera mi cimento con le tortillas e poi ti faccio sapere.
    bellissimo il tuo blog.
    Saluti da Penia

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *